Flashare una sd

raspberry PI Imager

Per Flashare una sd occorrono semplici strumenti e di facile reperibilità vediamo quali:

  • sd consiglio, se non ne possedete una, di acquistarne una da 64 gb verificando le migliori in termini di prestazioni lettura/scrittura;
  • un Usb reader (lettore usb per micro sd) in genere fornito;
  • software Raspberry Pi Imager;
  • Immagine di un sistema operativo che preferite.

 

Vi ricordo che il software su citato, già dispone di vari sistemi operativi predisposti. Vediamo quali sono:

  • Raspberry pi 32 bit;
  • Raspberry pi other (lite e full 32 bit);
  • libreElec;
  • ubuntu (desktop 64bit , server 32 bit e 64 bit, lts 64bit, Core18 32bit e 64bit);
  • retropie;
  • recalbox;
  • Risc os pi;
  • tlxos;
  • use custom (consente di inserire l’immagine già precedentemente scaricata diversa da quelle elencate).

 

A questo punto inserite l’sd nell’adattatore usb e collegatela al pc, avviate il software Raspberry pi imager  e ci troveremo  in questa situazione.

flasharesd

Come si può notare ho scelto il sistema operativo ubuntu desktop 20.10 per raspberry pi 4, selezionato sd nella finestra sd card e a questo punto siamo pronti per avviare la copia ma tenete presente che i file presenti sull’sd verranno cancellati.

Fate dunque un backup sul pc prima di avviare tale operazione.

Una volta che si procede cliccando su write apparirà  il seguente messaggio:

 

write

Procediamo quindi su yes. Partirà adesso la scrittura su sd. Non estraete l’sd e non interrompete il processo per una buona riuscita dell’operazione. Al termine la vostra sd sarà pronta ad essere utilizzata.

Progress

Attenzione inserite l’sd nella vostra raspberry solo prima di accenderla e non estraetela fino a quando non verrà spento nuovamente. Vi ricordo che l’sd potrebbe danneggiarsi irreparabilmente.