Bancomat, oltre al denaro dispensano anche batteri e microbi

(ANSA) - ROMA, 28 NOV - I bancomat? Dispensatori di denaro, ma anche di batteri e microbi. Sulle tastiere che utilizziamo per digitare i codici e svolgere le operazioni di routine ce ne sono dei tipi più svariati: in una grande città come New York, ad esempio, ci sono microbi che vengono da superfici domestiche, come televisori, servizi igienici, cucine e cuscini, ma anche dal cibo (street food ma non solo), come pollo, molluschi e lische di pesce. Persino microrganismi legati al tratto genito-urinario, come alcune specie strettamente legate al Trichomonas vaginalis, responsabile di infezioni. E' quanto emerge da uno studio della New York University pubblicato su mSphere, rivista della società americana di microbiologia.
    Gli studiosi hanno analizzato 66 bancomat in tre aree della città, Manhattan, Queens e Brooklyn, tra giugno e luglio 2014.
    Utilizzando particolari metodi di sequenziamento, hanno identificato uno schieramento di microbi, che poi potevano passare tramite la tastiera ad altri 'malcapitati' che utilizzavano il bancomat. Da quelli legati al cibo, che indicavano come il Dna residuo di un pasto può rimanere anche a lungo sulle mani di una persona, a quelli che provenivano dall'ambiente domestico, persino alcuni legati al tratto genito-urinario.
    Nelle tastiere di bancomat situati in lavanderie e negozi vi erano dei Lactobacillales, che di solito si trovano in piante in decomposizione e nei prodotti lattiero-caseari. In alcuni campioni presi da Manhattan, è stata invece osservata la presenza di Xeromyces bisporus, associato con prodotti da forno avariati. Quella identificata nella ricerca è una media della popolazione di batteri dei diversi bancomat, che comunque non risultavano molto diversi tra loro anche perchè, rilevano gli studiosi, le tastiere vengono periodicamente pulite. 

Acconto imposte e tasse 2016: scadenza, calcolo e istruzioni

Acconto imposte e tasse in scadenza il prossimo 30 novembre 2016: ecco le regole per il calcolo e tutte le istruzioni.

Cercare di districarsi nella giungla dei termini e nelle casistiche per i versamenti delle imposte e degli acconti d’imposta non è assolutamente cosa semplice, correndo il rischio di omettere dei versamenti o pagare ciò che non era realmente dovuto.

Ecco questa pratica guida sul versamento degli acconti d’imposta relativi alla dichiarazioni dei redditi 2016, con lo scopo di fornire ai lettori una panoramica generale delle principali imposte oggetto d’acconto, cercando di capire quando sono dovute e quando vanno versate.

Potrebbero interessarti anche i seguenti approfondimenti tematici:

Scadenza 30 novembre 2016: versamento dell’acconto IRPEF e IRES

Dichiarazione dei redditi 2016: versamento acconti Irpef
In sede di dichiarazioni dei redditi 2016, sono tenute al versamento dell’acconto IRPEF per l’anno 2016, le persone fisiche che nel periodo d’imposta 2015 risultano a debito per un importo superiore ad € 51,65. Sotto tale importo quindi non bisogna effettuare alcun versamento d’acconto per l’anno 2016.

L’acconto IRPEF è pari al 100% dell’importo riportato nel rigo “Differenza” del quadro RN della dichiarazione dei redditi, modello 730 o unico PF.

Leggi tutto: Acconto imposte e tasse 2016: scadenza, calcolo e istruzioni

Cristiano Ronaldo e il troll Hugo insieme in Superstar Skaters

Cristiano Ronaldo star di un videogames ma non si tratta del solito PES o Fifa. Questa volta, il celebre campione portoghese, vestirà i panni di uno skaters assieme al troll Hugo, nella nuova avventura Superstar Skaters.

Cristiano Ronaldo star di un videogames ma non si tratta del solito PES o Fifa.

Questa volta, il celebre campione portoghese, vestirà i panni di uno skaters assieme al troll Hugo, nella nuova avventura Superstar Skaters.
Il gioco d'azione vede i due protagonisti correre all'impazzata per la strade di Las Vegas, per sfuggire al Paparazzo Pete a caccia di foto. Cristiano Ronaldo è stato renderizzato per l'occasione, per trasformarlo in un cartone animato tridimensionale.

Superstar Skaters, che può contare su un punteggio di gradimento quasi al top, è disponibile per iOS e Android.

Il gioco è gratuito ma contiene acquisti in app e sarà compatibile con iOS 5.1 o successivo, quindi potrete giocarci da iPad, iPod Touch, iPhone 5 o successivo.

La versione Android è invece compatibile con Android 2.3 o successivo, quindi praticamente la stragrande maggioranza di smartphone e tablet Android in circolazione.
Per scaricarlo subito, ecco i link per Google Play e App Store.

Potete vedere una anteprima di gioco nel seguente trailer, composto da una prima parte di presentazione e una seconda dedicata al gioco vero e proprio.

Fonte: Pianetacellulare.it

https://www.youtube.com/watch?v=B_VPPSVIb6M

iPhone, Apple alla sostituzione delle batterie difettose

Roma - L'incubo delle batterie difettose non è più un'esclusiva Samsung. L'annoso problema (seppur in maniera molto meno grave) ha coinvolto anche Apple. I dispositivi difettosi sono alcuni iPhone 6 Plus immessi nel mercato tra settembre e ottobre 2015, affetti da spegnimenti anomali. Apple ha già iniziato un piano di sostituzione.



Apple


In questa occasione quindi non vi sarebbe nessuna implicazione per la sicurezza degli utenti, ma solo qualche disagio tecnico. Gli utenti in possesso di dispositivi che rientrano tra quelli potenzialmente affetti dal problema sono invitati a contattare il servizio clienti o recarsi in un negozio Apple per confrontare l'IMEI del telefono con una black list. La sostituzione della batteria non comporta alcun costo per l'utente finale. Apple ha confermato di voler farsi carico anche del rimborso nell'eventualità in cui un utente in passato sia stato costretto a sostituire la batteria per i problemi riscontrati.


Leggi tutto: iPhone, Apple alla sostituzione delle batterie difettose

Messi - Storia Di Un Campione

Titolo originale: Messi
Nazione: Spagna
Anno: 2014
Genere: Documentario
Durata: 93'
Regia: Álex de la Iglesia
Sito ufficiale:
Cast: Marc Balaguer, Ramon Besa, Johan Cruyff, Andrés Iniesta, Juan Carlos Lo Sasso, Diego Armando Maradona, Javier Mascherano, César Luis Menotti
Produzione: Mediapro
Distribuzione: The space Cinema
Data di uscita: Venezia 2014 - Giornate degli autori
01 Giugno 2015 (cinema)


Trama:
Riuniti nello stesso ristorante, professori, allenatori, amici d'infanzia, compagni del Barça, giornalisti, scrittori e personaggi della storia del calcio, analizzano e raccontano il personaggio Messi fuori e dentro il campo, passando in rassegna i momenti più significativi della sua vita. Visto dalla prospettiva unica di Álex de la Iglesia, Messi ricrea l'infanzia e l'adolescenza del giocatore, dai suoi primi calci al pallone alla decisione di lasciare Rosario alla volta di Barcellona. Dalla difficile separazione con la famiglia all'incontro e al ruolo che hanno svolto nella sua carriera personaggi come Ronaldinho, Rijkaard, Rexach e Guardiola.

trailer Messi storia di un campione+

Fonte: Filmup.com